ISAM mette a disposizione la propria struttura e il proprio personale, composto da istruttori esperti e qualificati, per trasmettere agli utenti una maggiore consapevolezza alla guida rendendo il corso un vero e proprio percorso formativo.

Attraverso un’attenta fase di analisi delle problematiche attuali legate alla sicurezza stradale,   (i dati statistici infatti confermano che oltre il 90% degli incidenti stradali è causato dai conducenti e che i picchi di incidentalità si registrano in corrispondenza degli orari di spostamento casa – lavoro, lavoro – lavoro e tra le ore 9 del mattino e le prime ore della sera) ISAM utilizza il proprio patrimonio conoscitivo in ambito di formazione per progettare ed erogare corsi ad hoc, monitorandone poi i risultati in termini di diminuzione del numero di incidenti e dei consumi.

I corsi hanno sempre l’obiettivo di fornire conoscenze e competenze pratiche sviluppando nei conducenti l’attenzione alle insidie ed ai pericoli presenti sulle strade.

Stabilito il numero di partecipanti, in base alle esigenze dell’azienda si struttura il percorso di formazione nell’arco di un anno, dando un’adeguata preparazione a tutto il personale che utilizza l’auto quale strumento di lavoro, come da normative vigenti.

Alla fine dell’intero corso di formazione ed informazione sugli strumenti di lavoro, verrà rilasciato un attestato di frequenza a tutti i partecipanti e un certificato ufficiale all’azienda che ha aderito alla nuova regolamentazione della sicurezza sul lavoro.

Al fine di salvaguardare la conoscenza acquisita, ISAM propone corsi di aggiornamento e mantenimento da sviluppare ogni due anni; tutto ciò permette un ulteriore approfondimento sui nuovi sistemi e sul loro funzionamento e il mantenimento delle tecniche di guida già apprese.

Corso di formazione completo

Prevenire gli incidenti è la base della guida sicura e comporta la massima concentrazione; la prevenzione si basa fortemente anche sull’esperienza che permette di individuare le situazioni a potenziale rischio e quindi adottare le necessarie regole di prudenza. In questo corso è molto importante la fase teorica ove docenti-istruttori, con grande esperienza di guida su strada, mettono in evidenza le situazioni in cui è necessaria la massima attenzione per prevenire “movimenti” della circolazione che possono creare pericoli. 
Nella fase pratica quindi vengono riprodotte alcune delle più tipiche situazioni di pericolo e l’allievo conducente deve essere in grado di capirle, spiegarle e prevenirle. 
Mettere in pratica quanto appreso e valutare le varie situazioni che possono presentarsi nella circolazione cittadina è reso difficoltoso dagli istruttori che, nel percorso “ad ostacoli”, cercano di dimostrare, distraendo il conducente, che una delle principali cause di incidente è la mancanza di concentrazione. Reagire rapidamente è fondamentale per evitare irreparabili tragedie, ed aver dimestichezza con le “manovre di reazione” è l’obiettivo finale di questo corso; si deve infatti raggiungere una perfetta armonia tra uomo-conducente e vettura, al fine che il conducente abbia una capacità di controllo ed una padronanza del mezzo tali che, in presenza di situazioni di immediato pericolo, possa reagire nella maniera migliore e più sicura nei riguardi della circolazione, della popolazione pedonale, di se stesso e del mezzo. 
Una corretta guida, supportata da nozioni generali sul veicolo e sulle regole della strada, può permettere anche di ridurre al massimo il consumo di combustibile; risparmiare, e allo stesso tempo ridurre l’inquinamento, sono due fattori da non tralasciare nella formazione completa del conducente che durante il corso avrà la possibilità di conoscere e sperimentare la sessione relativa alla Eco-guida.

Programma standard

Attività 
Nelle due giornate vengono innanzitutto svolte le attività previste per impostare ed applicare, con le migliori tecniche, la prevenzione nella guida su strada. Oltre ad alcune nozioni di teoria, con suggerimenti atti a prevenire eventuali circostanze negative che si potrebbero verificare nella circolazione e/o sulle strade, nella parte pratica vengono “create” situazioni di rischio che l’allievo deve essere in grado di prevenire e quindi evitare; naturalmente sono situazioni improvvise ma possibili da valutare con la giusta e corretta prevenzione che richiede essenzialmente concentrazione alla guida.

Quindi, una volta apprese tecniche di prevenzione, l’allievo viene messo in condizione di reagire di fronte all’ostacolo, permettendogli di esercitarsi in piena sicurezza in manovre che nella realtà compie fortunatamente solo di rado. Scopo di questa parte di corso (guida reattiva) è quello di imparare a gestire la reazione istintiva per evitare manovre scorrette.

Con il corso di formazione completo vengono dunque affrontati, dal punto di vista pratico e teorico, le tecniche base di una guida consapevole; a queste si aggiungono lezioni di Eco-guida, sempre pratiche e teoriche, che mettono il corsista nella condizione di conoscere le tecniche per ridurre il consumo di combustibile portando benefici all’ambiente e alle proprie finanze.

Corso di formazione R+E

Il nostro corso di Formazione R+E presuppone la conoscenza di una guida sicura di base e delle regole della strada; si tratta di un’attività che può essere svolta in una giornata e si occupa prevalentemente di guida reattiva con particolare attenzione verso l’ambiente (Eco-guida).
Per avere la giusta reazione di fronte ad un ostacolo non basta conoscere quali sono le manovre adatte, ma bisogna farle proprie e cimentarsi in esse. Per questo nasce il corso di guida reattiva che vede impegnati i conducenti in diverse prove con ostacoli imprevisti; viene infatti riproposto un percorso cittadino con stop, incroci e altri veicoli circolanti, in modo da poter mettere il conducente in condizioni di pericolo “controllato”.
Il risparmio di energia è uno dei fattori che più incidono nell’analisi economica di un Paese; guidare quindi in sicurezza ed allo stesso tempo ridurre al massimo il consumo di combustibile rappresentano lo scopo che si vuole raggiungere con l’Eco-guida.

Attività
Durante questo corso vengono introdotti i principi della guida reattiva, cioè della giusta reazione e della relativa manovra da adottare in caso di presenza di pericolo imprevisto sulla strada o nella circolazione.
Reagire in modo corretto ed effettuare le giuste manovre può ridurre o addirittura annullare le conseguenze negative di un incidente; per questo nella parte pratica vengono più volte ripetute le azioni necessarie per controllare un veicolo in fase di instabilità.
A questa attività viene affiancata quella di Eco-guida che dal punto di vista pratico e teorico permette all’allievo di conoscere le tecniche per ridurre il consumo di combustibile portando benefici sia all’ambiente che alle proprie finanze.

 

Corso di formazione - Aggiornamento e mantenimento

Il Corso di aggiornamento e mantenimento si rivolge a coloro che in passato hanno frequentato corsi di formazione e non prevede un esame finale, bensì da la possibilità di rinfrescare la propria memoria sulle corrette tecniche di guida e di aggiornare la conoscenza su nuove attrezzature.
Frequentemente infatti vengono studiati, realizzati ed applicati sui veicoli nuovi sistemi che permettono di migliorare la sicurezza attiva che, insieme alla guida preventiva, è un valido e fondamentale elemento per prevenire e quindi evitare un incidente. Per questo motivo in questo corso la fase teorica riguarda essenzialmente un aggiornamento su questi sistemi con relativa spiegazione sul loro funzionamento.
La parte pratica in pista si concentra invece sul mantenimento delle tecniche di guida reattiva; infatti la guida comporta, come qualsiasi sport, un allenamento continuo soprattutto in quelle manovre che devono essere eseguite in situazioni di emergenza che, essendo fortunatamente poco frequenti, non vengono ripetute spesso.
E’ necessario quindi allenarsi per “mantenere” la giusta tecnica di reazione.

Il corso prevede una parte teorica e una pratica.
In quella teorica vengono impartite nozioni relative al comportamento ed alla reazione di un veicolo in manovre di emergenza, con particolare riferimento alla dinamica ed alla distribuzione dei pesi. Sono quindi ricordati i principali sistemi per migliorare la sicurezza attiva dei veicoli e vengono spiegate le eventuali novità presenti sul mercato.
Nelle esercitazioni pratiche si svolgono i principali esercizi necessari a mantenere una buona fluidità nei movimenti degli arti ed una soddisfacente precisione di guida. Le prove, svolte all’interno del centro, sfruttano anche il circuito di handling ove si possono imparare le giuste traiettorie per una guida sicura su strada; il piazzale è allestito in modo da poter svolgere diversi esercizi di guida reattiva, che hanno lo scopo di porre il conducente di fronte a situazioni di pericolo imparando le giuste reazioni.

Corso di Eco-guida

Il corso di Eco-guida è stato studiato per poter ridurre al massimo i consumi con l’intento di tutelare l’ambiente e le “tasche” degli utenti delle strade. Esistono infatti appropriate tecniche che permettono una Eco-guida nel massimo rispetto della sicurezza stradale; queste tecniche naturalmente possono essere adottate premettendo una spiegazione anche elementare, del funzionamento di un propulsore termico o elettrico.
Una fase teorica quindi precede la pratica in pista ove possono essere verificati gli accorgimenti da adottare per una condotta di guida ecologica/economica, che ha il duplice obiettivo di ridurre i consumi e l’inquinamento dell’aria.

Come da programma, il corso prevede inizialmente una parte teorica durante la quale vengono spiegate le principali caratteristiche di funzionamento di un propulsore, sia termico che elettrico. La parte pratica si svolge su appositi tracciati all’interno degli impianti che riproducono sia strade a scorrimento veloce che percorsi cittadini con semafori, incroci e così via. Con opportuni sistemi verrà messa in evidenza la riduzione di consumi che si può ottenere adottando una cosiddetta “Eco-guida” pur mantenendo livelli di sicurezza molto elevati.

 

Master in drive

Più che di un corso si tratta di un vero e proprio addestramento alla guida rivolto principalmente a conducenti professionisti come:

– autisti di vetture di pronto intervento delle Forze di Polizia e Corpi Speciali;
– autisti appartenenti a servizi di sicurezza privati
– autisti di alti dirigenti/funzionari di organi Privati e/o Istituzionali

e in generale a chi ha esigenze di guida “non convenzionali”.

Nato nel lontano 1977 dopo il passaggio del “testimone” da parte della Società Alfa Romeo, si è sviluppato fino ad oggi formando più di 50.000 allievi
Questo particolare corso ha contenuti e modalità esclusive e riservate; a seconda delle finalità che si vogliono raggiungere, la durata può variare da un minimo di 5gg fino ad arrivare a 20gg di addestramento.

Corso completo, ben conosciuto dalle Istituzioni per la professionalità dei suoi istruttori e per le tecniche utilizzate, il Master in Drive viene svolto a porte chiuse sugli impianti attrezzati necessariamente in esclusiva per il Cliente.